Segnalato sito web malevolo

Novità su VirtualTuning.IT
Avatar utente
FedericoBiccheddu
Messaggi: 9448
Iscritto il: sab mag 12, 2007 16:38
Contatta:

Re: Segnalato sito web malevolo

Messaggio da FedericoBiccheddu » ven nov 06, 2009 10:27

DavX ha scritto: "1° partiamo dal presupposto che che la proprietà altrui va rispettata anche se non "recintata"
2° c'è modo e modo di MANOMETTERE un sito: com'era successo in passato, c'è chi lascia una traccia del suo passaggio solo per dire che è stato in grado di aggirare i vari controlli. Ok, è sempre una rottura di scatole ma niente di +, e ti aiuta a migliorare la sicurezza del tuo sito. Poi c'è come in questo caso chi MANOMETTE le pagine dei siti per TRUFFARE, RUBARE etc.etc. Il codice aggiunto non so cosa facesse esattamente ma era appositamente nascosto per non farlo riconoscere, fraudolento e e atto a procurare problemi all'utente. Questo ha portato poi non pochi problemi al sito perchè per 2 giorni Google (che oramai E' IL MOTORE DI RICERCA) ha segnalto il sito come MALEVOLO. In questo 2° caso la e le persone sono classificabili sotto la voce di DELINQUENTI, non eroi o fighi per aver "bucato" un sito. Oltrettutto secondo me il non è stato un problema di poca sicurezza nelle pagine del sito, ma son venuti a conoscenza di utente e pwd dell'hosting cosa che vanifica qualsiasi tentativo di difesa attuabile su un sito.

p.s.

X Federico ...so che il termine corretto da usare sarebbe CRACKER...e probabilmente in un sito che tratta tali argomenti avrei utilizzato quella terminologia ...ma in italia è una parola praticamente sconosciuta quindi ha poco senso usarla altrimenti ogni volta bisogna mettere il link a wikipedia.
Cito da wikipedia: Esiste un luogo comune, usato soprattutto dai mass media (a partire dagli anni ottanta), per cui il termine hacker viene associato ai criminali informatici, la cui definizione corretta è, invece, "cracker".
Son quindi 30 anni che in italia viene usato il termine sbagliato....cambiarlo ora è impossibile ! ;)"

Appunto che in italia si sbaglia, io cerco di farlo capire almeno chi naviga quasi sempre e si interessa di questo, poi se uno vuole rimanere così buon per lui, a me correggere non costa nulla.
Comunque certo, è sempre una violazione, ma questo dimostra sempre ed in ogni caso che dove siamo non è molto sicuro e bisognerebbe attrezzarsi per migliorare le difese.
Se sono venuti a scovare password e altro sicuramente non hanno messo su qualche algoritmo, ma hanno sfruttato qualche falla o negli script o nei server.

Avatar utente
DavX
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5033
Iscritto il: mar nov 18, 2003 12:34
Località: Varese
Contatta:

Re: Segnalato sito web malevolo

Messaggio da DavX » ven nov 06, 2009 10:33

FedericoBiccheddu ha scritto: Se sono venuti a scovare password e altro sicuramente non hanno messo su qualche algoritmo, ma hanno sfruttato qualche falla o negli script o nei server.
impossibile...non puoi venire a conoscenza di una pwd di hosting craccando un sito. potrai scovare quella di mySql ma non quella dell'hosting ...non è scritta da nessuna parte.

2 anni fa aruba ha cambiato di default Tutte le pwd di tutti gli hosting per problemi di sicurezza...e se è successo ancora ? stupidamente non ho l'abitudine di cambiare la pwd periodicamente ma ora cercherò di applicare questa regola ! ;)
ImmagineImmagine

..:: L'abito NN Fa il Manico ::..
..:: Meglio Ardere Velocemente ke Spegnersi Lentamente ::..

>>..:: DavX.IT - My Blog ::..>>..:: My Photos ::..

Rispondi